Carige Vita Nuova

Il patrimonio netto al 31 dicembre 2010 di Carige Vita Nuova SpA (operante nel ramo vita) ammonta a 174,8 milioni; gli investimenti e le riserve tecniche nette crescono nei dodici mesi rispettivamente del 22,3% (a 3.742 milioni) e del 25% (a 3.641,4 milioni).

L’utile netto ammonta a 16,5 milioni, a fronte dei 19,2 milioni del 2009.

Tale risultato è stato determinato da un deciso miglioramento della gestione tecnica, passata da un valore negativo di 8,3 milioni nel 2009 a uno positivo di 12,5 milioni in conseguenza del miglioramento del risultato netto da investimenti, da 65,6 milioni a 102,5 milioni. Le rettifiche di valore nette ammontano a 19,5 milioni (11,5 a dicembre 2009) e le perdite giudicate irrecuperabili su titoli del comparto durevole, a 0,2 milioni. Per il 2010, Carige Vita Nuova SpA ha deciso di non avvalersi del Provvedimento ISVAP 2825 del 6 agosto 2010 che avrebbe permesso la sterilizzazione di rettifiche di valore sui titoli per 25,3 milioni.

Nel 2010 si è concretizzata l’operazione di ristrutturazione della polizza “Carige Index Miglior Indice” sostituendo il titolo in défault con una nuova polizza avente come sottostante un titolo zero coupon emesso dalla Capogruppo, che ha consentito ai clienti un sostanziale recupero delle somme investite; l’effetto a conto economico era stato anticipato nel bilancio 2009 con adeguato accantonamento; la percentuale di adesioni perfezionate ha raggiunto il 99%.

Il risultato della gestione finanziaria di 102,5 milioni è stato realizzato grazie soprattutto all’aumento, da un lato, dei proventi ordinari su titoli conseguente all’incremento della massa finanziaria gestita e, dall’altro lato, del risultato dell’attività di trading pari a 21,8 milioni, destinati ad essere in buona parte attribuiti agli assicurati dai meccanismi di funzionamento delle gestioni separate.

I premi emessi sono diminuiti da 996,3 milioni a 893,1 milioni, in assestamento al terzo anno di forte crescita.

L’onere dei sinistri di competenza (al netto delle cessioni in riassicurazione), voce che comprende anche i riscatti e le scadenze, ammonta a 271,2 milioni, in aumento del 20,5% sostanzialmente per la scadenza, nel corso dell’anno, di polizze index linked. Esso recepisce inoltre il pagamento di cedole sulle polizze index linked per un totale di 12 milioni.

CARIGE VITA NUOVA SPA (IMPORTI IN MIGLIAIA DI EURO)
 
Situazione alVariazioni %
 
31/12/10 30/09/10 31/12/09 31/12/08 12/10
09/10
12/10
12/09
Premi lordi contabilizzati 893.131 689.407 996.289 588.013  
-10,4
Premi di competenza al netto riassicurazione 884.987 684.320 987.312 577.791  
-10,4
Importi pagati per sinistri al netto riassicurazione (1) 271.230 183.999 225.117 174.782  
20,5
Spese di gestione 28.412 20.630 32.313 26.333  
-12,1
Risultato del conto tecnico 12.467 14.630 -8.258 -33.899  
Utile netto 16.476 15.228 19.207 -24.060  
-14,2
Investimenti (2) 3.741.507 3.457.097 3.060.341 2.096.416 8,2 22,3
Riserve tecniche al netto riassicurazione (2) 3.641.442 3.510.383 2.914.293 2.059.288 3,7 25,0
Patrimonio netto con risultato 174.815 173.567 173.208 29.001 0,7 0,9
Agenzie 304 300 287 256 1,3 5,9
Personale 106 105 94 80 1,0 12,8
(1) La voce comprende le somme pagate al netto delle cessioni in riassicurazione. (2) Inclusi gli investimenti allorchè il rischio è sopportato dagli assicurati e dai fondi pensione. In larga parte tratta investimenti a fronte di prodotti index e unit linked.

Il sito è ottimizzato per Internet Explorer 6 (e superiori), Firefox 1.5 (e superiori) e per una risoluzione del monitor di 1024x768 pixel

Il browser deve avere abilitato il supporto per i cookies. Tali cookies contengono esclusivamente informazioni tecniche atte a garantire il miglior funzionamento e
la sicurezza dell'applicazione e non a rilevare l'attività svolta dall'utente

2010 - Gruppo Banca Carige - Banca Carige SpA - Part. I.V.A. 03285880104