Distribuzione settoriale

La quota delle famiglie consumatrici si attesta al 74%, senza significative variazioni nel corso dell’anno, esse sono seguite dalle società finanziarie ed assicurative con una quota del 18,4%.

RACCOLTA INDIRETTA - DISTRIBUZIONE SETTORIALE (IMPORTI IN MIGLIAIA DI EURO)
 
Situazione al
 
31/12/1030/9/10 31/12/09 31/12/08
 
 
%  
%  
%  
%
Amministrazioni pubbliche 134.520 0,6% 108.788 0,5% 114.612 0,5% 115.528 0,6%
Società finanziarie e assicurative 4.441.191 18,4% 4.362.429 18,3% 4.064.091 19,1% 3.169.367 15,1%
Società non finanziarie e famiglie produttrici 1.376.439 5,7% 1.381.767 5,8% 1.063.233 5,0% 1.112.479 5,3%
Istituzioni sociali private ed unità non class.li 181.191 0,8% 176.707 0,7% 164.466 0,8% 168.616 0,9%
Famiglie consumatrici 17.821.789 74,0% 17.640.864 74,1% 15.727.733 74,1% 16.274.079 77,6%
Totale residenti 23.955.130 99,5% 23.670.556 99,4% 21.134.134 99,6% 20.840.069 99,4%
Non residenti 135.440 0,6% 133.047 0,6% 91.492 0,4% 120.199 0,6%
Totale 24.090.570 100,0% 23.803.602 100,0% 21.225.627 100,0% 20.960.268 100,0%

Il sito è ottimizzato per Internet Explorer 6 (e superiori), Firefox 1.5 (e superiori) e per una risoluzione del monitor di 1024x768 pixel

Il browser deve avere abilitato il supporto per i cookies. Tali cookies contengono esclusivamente informazioni tecniche atte a garantire il miglior funzionamento e
la sicurezza dell'applicazione e non a rilevare l'attività svolta dall'utente

2010 - Gruppo Banca Carige - Banca Carige SpA - Part. I.V.A. 03285880104